Confcommercio Dirigenti Terziario: Accordo 10/9/2019

//Confcommercio Dirigenti Terziario: Accordo 10/9/2019

Confcommercio Dirigenti Terziario: Accordo 10/9/2019

Firmato il 10/9/2019, tra CONFCOMMERCIO Imprese per l’Italia e MANAGERITALIA, l’accordo in materia di welfare e bilateralità

Con l’accordo firmato il 10 settembre 2019, che succede all’intesa dell’11 luglio 2019 con la quale le Parti, al fine di consentire la definizione di un quadro di riferimento legislativo e contrattuale di maggiore stabilità, hanno prorogato la vigenza del CCNL per i dirigenti del Terziario, della Distribuzione e Servizi fino al 31/12/2019, le Parti nell’ambito della stessa finalità, hanno inteso rafforzare, i sistemi di welfare e bilateralità contrattuale.
Pertanto, al fine di garantire il processo di riallineamento della previdenza complementare del Fondo Mario Negri, esse hanno concordato che per il periodo di proroga del suddetto CCNL (1/1/2019 – 31/12/2019) l’aliquota del contributo integrativo passa dall’attuale 2,11% al 2,15% della retribuzione convenzionale annua di cui al comma 8 dell’art. 25 del CCNL.
Inoltre, hanno disposto che a decorrere dal 10/9/2019, i redditi derivanti da Piani Azionari, o comunque da piani retributivi basati su strumenti finanziari, non rilevano ai fini del calcolo del TFR, degli istituti contrattuali diretti o indiretti e del calcolo dell’indennità sostitutiva del preavviso.
Infine, per tutto quanto non previsto dall’accordo 10/9/2019, si rinvia alle disposizioni del vigente CCNL ed alle successive integrazioni, che si intendono così confermate fino al 31/12/2019.



Fonte

2019-09-13T18:00:17+00:0013 Settembre 2019|