Da settembre decorre il rinnovo del CCNL Edilizia Confapi

//Da settembre decorre il rinnovo del CCNL Edilizia Confapi

Da settembre decorre il rinnovo del CCNL Edilizia Confapi

Da settembre decorre il rinnovo del CCNL Edilizia Confapi


 

 

Decorre dal corrente mese di settembre, l’accordo sottoscritto tra Confapi e Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, per il rinnovo del CCNL Edilizia Confapi

Salvo le diverse decorrenze espressamente indicate, l’accordo si applica dall’1/9/2019 al 30/9/2020 ai rapporti di lavoro in corso alla data dell’1/9/2019 e instaurati successivamente. Inoltre, la contrattazione territoriale avrà decorrenza non anteriore all’1/9/2019.
Al fine di evitare fenomeni di dumping contrattuale e di allineare i costi contrattuali per le Aziende di tutto il settore dell’edilizia in modo da evitare concorrenza, in coerenza con le prassi in atto e con le specificità del settore delle costruzioni, le parti concordano un incremento retributivo complessivo di euro 50,00 a parametro 100 (operaio comune), come specificato nella seguente tabella per raggiungere una omogeneizzazione con le tabelle contrattuali degli altri settori dell’edilizia.

Livelli

Parametri

Aumenti

Nuovi minimi

Complessivi

1/9/2019

1/9/2020

1/9/2019

1/9/2020

VII 200 100,00 50,00 50,00 1.741,96 1.791,96
VI 180 90,00 45,00 45,00 1.567,76 1.612,46
V 150 75,00 37,50 37,50 1.306,48 1.343,98
IV 140 70,00 35,00 35,00 1.219,37 1.254,37
III 130 65,00 32,50 32,50 1.132,28 1.164,78
II 117 58,50 29,25 29,25 1.019,05 1.048,30
I 100 50,00 25,00 25,00 870,99 895,99

Per le Aziende associate ANIER che abbiano applicato gli aumenti retributivi previsti dai Verbali di Accordo del 11/11/2013 e del 10/12/2014, gli attuali aumenti retributivi verranno erogati a partire dall’1/9/2020 fino a concorrenza, per ogni livello, dei minimi di paga base della tabella di cui sopra all’1/9/2020, come da seguente tabella.

Livelli

Parametri

Minimi al 1/1/2017

Aumenti 1/9/2020

Nuovi Minimi 1/9/2020

VII 200 1.769,96 22,00 1.791,96
VI 180 1.592,96 19,50 1.612,46
V 150 1.327,48 16,50 1.343,98
IV 140 1.238,97 15,40 1.254,37
III 130 1.150,48 14,30 1.164,78
II 117 1.035,43 12,87 1.048,30
I 100 884,99 11,00 895,99

Le Parti concordano che l’incremento del contributo primario alla previdenza complementare nazionale del settore edile previsto all’art. 90 viene aumentato di euro 2,00 a parametro 100 (operaio comune) a partire dall’1/10/2019, come definito nella seguente tabella.

Livelli

Parametri

Aumento

VII 200 4,00
VI 180 3,60
V 150 3,00
IV 140 2,80
III 130 2,60
II 117 2,34
I 100 2,00

 

Casse Edili/Edilcasse
Si concorda che il contributo Casse Edili/Edilcasse, è stabilito nella misura del 2,85% della massa salari di ciascuna cassa. Di tale percentuale e sino alla data di effettiva entrata in vigore del Fondo sanitario nazionale (Sanedil), lo 0,25% potrà assorbire quanto destinato dalla contrattazione territoriale e/o da regolamenti/accordi, per le prestazioni socio sanitarie; dall’avvio del Fondo Sanitario Sanedil, le prestazioni socio sanitarie erogate dalle Casse Edili/Edilcasse decadranno e tale percentuale sarà assorbita dal contributo dello 0,60% dovuto ai Fondo Sanitario.
Le Parti territoriali disciplineranno la restante aliquota dello 2,25%, che comunque decorrerà dal mese di competenza dell’avvio fattuale del fondo sanitario (SANEDIL) e sarà destinata ai costi di gestione (0,75%), alle ulteriori prestazioni a favore degli operai (0,45%) e al rilancio del contratto di settore mediante premialità a favore delle imprese (1,05%) ivi compreso il rimborso malattia infortunio.

 

Ente Unificato Nazionale Formazione/Sicurezza
Le parti stabiliscono che il costo di gestione degli Enti territoriali di formazione e sicurezza, anche unificati, comprensivo del costo del personale amministrativo, non potrà superare il 30% del contributo territorialmente previsto a partire dall’esercizio finanziario decorrente dall’1/10/2019; in tale previsione non rientrano i tecnici addetti alla formazione e sicurezza e gli addetti alla progettazione finanziata.



Fonte

2019-09-03T10:00:19+00:003 Settembre 2019|